Visura CRIF

 Servizio a pagamento


Prima fase:

  • Scarica il modulo di richiesta
  • Compila il modulo
  • Paga il servizio qui


Seconda fase:

invia tutto qui

 allegando:

  • il modulo di richiesta
  • la ricevuta di pagamento,
  • la documentazione (come da elenco presente sul modulo).


Ti potrebbero servire:

  • Scanner per cellulari qui
  • Firmare online qui


Importante:

I File da inviare devono essere rigorosamente in formato PDF, max 1Mb, niente foto. Inoltre per ogni tipologia di documento fare il relativo allegato (es: documenti dichiarante fare allegato, documenti familiari fare altro allegato, e così via)

Visura CRIF


CRIF è un’azienda globale specializzata in sistemi di informazioni creditizie e di business information, analytics, servizi di outsourcing e processing nonché avanzate soluzioni in ambito digitale per lo sviluppo del business e l’open banking. Fondata a Bologna nel 1988, opera in quattro continenti.


    Come funziona

    La trasmissione dei dati creditizi sul SIC viene effettuata dalla banca, dalla società finanziaria o dall’ente partecipante solo se chi richiede il finanziamento ha ricevuto l'informativa specifica.

    L’informativa che deve essere fornita dall'ente finanziatore riporta le modalità con cui i dati vengono trattati nel SIC, gli estremi della società che gestisce il SIC, i tempi di conservazione di tali dati, le categorie di società che possono accedervi, i principali diritti riconosciuti all’interessato.

    La registrazione dei dati sul SIC

    La comunicazione dei tuoi dati in EURISC può avvenire:

    • In fase di istruttoria di un nuovo finanziamento, se la banca o la finanziaria intende consultare i tuoi dati per valutare la tua  richiesta;
    • nel momento in cui la tua richiesta di finanziamento viene accolta ed erogato il finanziamento;
    • in fase di aggiornamento, di norma mensile, con i dati relativi all’andamento dei rimborsi;

    Per la trasmissione dei dati positivi e negativi in EURISC non è necessario acquisire il tuo consenso, in quanto il trattamento dei dati personali è necessario per il perseguimento di legittimi interessi degli enti Partecipanti all’utilizzo del SIC per le finalità individuate dal Codice di Condotta.

    In particolare, quando si verificano ritardi nel rimborso del finanziamento (i cosiddetti “dati negativi”):

    • la segnalazione del primo ritardo di pagamento sul rapporto di credito, viene resa visibile sul SIC solo in caso di mancato pagamento per 2 mesi consecutivi (o 2 rate). Prima dell'invio della segnalazione al SIC, l’ente partecipante ti invierà, 15 giorni prima dell'invio della segnalazione al SIC, una comunicazione avvisandoti dell’avvenuto ritardo e del fatto che tale ritardo verrà segnalato nel SIC. In questo modo hai la possibilità di verificare eventuali disguidi. Saldando tempestivamente i pagamenti eviterai che il ritardo venga segnalato nel SIC;
    • la segnalazione di ulteriori ritardi (successivi al primo) avviene comunque attraverso gli aggiornamenti mensili inviati dall'ente partecipante. In questo caso la comunicazione da parte del finanziatore potrà essere fatta nell'ambito di comunicazioni periodiche alla clientela, quindi non necessariamente prima che l'informazione sia resa disponibile sul SIC.


    I dati registrati

    EURISC gestisce informazioni di dettaglio sui finanziamenti non perfezionati (in richiesta, rinunciati, rifiutati) e perfezionati (accordati ed estinti) contratti da un soggetto.

    In EURISC sono presenti dati identificativi, anagrafici e sociodemografici (come ad d esempio: codice fiscale, partita Iva, dati di contatto, documenti di identità, tessera sanitaria, codice Iban, dati relativi alla occupazione/professione, al reddito, al sesso, all’età, alla residenza/domicilio, allo stato civile, al nucleo familiare) e informazioni sui finanziamenti o analoghe facilitazioni finanziarie.

    I finanziamenti registrati in EURISC sono suddivisi nelle seguenti categorie:

    • rateali (prestiti, mutui)
    • non rateali (fidi di conto, finanziamenti di anticipo su effetti o finanziamenti all’import/export)
    • carte di credito (carte rateali e a saldo, affidamenti revolving).

    Le informazioni relative ai finanziamenti contenute in EURISC comprendono:

    • Informazioni descrittive del singolo rapporto di credito: in particolare la tipologia di credito (prestito personale, mutuo ipotecario, ecc.) e la fase in cui si trova (richiesta, accordato o estinto), il piano di rimborso previsto (numero rate, importo medio, data inizio operazione, ecc), la banca o la società finanziaria che ha trasmesso l'informazione (tale informazione viene resa disponibile solo all'interessato e non alle banche o società finanziarie che interrogano il SIC).
    • Informazioni sul rimborso del credito, che comprendono il debito residuo, l’andamento regolare o meno dei pagamenti, eventuali dati relativi ad attività di recupero o contenziose (incaglio nei pagamenti, passaggio a sofferenza, passaggio a perdita, cessione a società di recupero crediti, rientro in bonis, ecc.).
    • Data di aggiornamento delle informazioni, a cui si riferiscono le informazioni sul rapporto di credito e sul suo rimborso.

    Le facilitazioni finanziarie analoghe ai finanziamenti comprendono rapporti come noleggio a lungo termine, leasing operativo, cessione di crediti e dilazioni di pagamento e il prestito tra privati gestito attraverso piattaforme digitali (il cosiddetto peer to peer lending).




    Scopri i vantaggi ora:

    • Prestiti Personali
    • Mutui
    • Cessioni del V


    Richiedi una consulenza con i nostri esperti

    Scopri i vantaggi ora:

    • Luce
    • Gas
    • Subentri
    • Volture


    Richiedi una consulenza con i nostri esperti